La confederazione Italiana degli agricoltori di Fasano a fianco degli agricoltori

Continua l’impegno della Cia (Confederazione italiana agricoltori) di Fasano, diretta da Alberico Ignobile, nella organizzazione di corsi di formazione rivolti alle aziende agricole, relativi alla sicurezza alimentare ed alla salvaguardia dell’ambiente. Ultimo in ordine di tempo è stato il Corso per il conseguimento del patentino fitosanitario svoltosi dal 3 al 12 settembre scorso presso i locali aziendali della Ditta Giovanni Zizzi ubicati in Largo Stazione a Pozzo Faceto, frazione di Fasano. All’iniziativa hanno partecipato 43 agricoltori, per la maggior parte olivicoltori ed orticoltori che operano nell’area a ridosso dei comuni di Fasano, Cisternino, Ostuni. Un’area a forte vocazione agricola che produce prodotti di eccellenza apprezzati in tutto il mondo. Il corso ha avuto la durata di 20 ore, durante le quali sono state affrontate tematiche agronomiche e igienico-sanitarie, per fornire, appunto, ai corsisti le nozioni fondamentali per poter acquistare ed utilizzare i prodotti fitosanitari classificati come “molto tossici”, “tossici” e “nocivi”. A tenere le lezioni sono stati l’agronomo Luigi Conteduca ed medici Sabrina Scianaro (medico del lavoro) e Antonio Canato (igienista). Inoltre è in programma, infatti, a breve un corso riservato ai datori lavoro agricolo per responsabile del servizio di prevenzione e protezione, obbligatorio ai sensi del decreto legislativo 626/94″. Informazioni a riguardo possono essere richieste presso la sede Cia di Fasano (tel. 080.4421325).

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.