Si sono recati nella caserma dei carabinieri di Pezze di greco per denunciare una rapina di ritorno dal mare. La loro auto sarebbe stata fermata da banditi armati e mascherati che hanno costretto 4 componenti di una famiglia residente in Germania in vacanza in zona a consegnare tutti i loro averi. E’ scattato il piano antirapina con posti di blocco e l’ausilio di un elicottero, ma dei banditi nessuna traccia. Il racconto non ha convinto i militari che in una perquisizione domiciliare nella casa dei presunti rapinati ha rinvenuto gli oggetti e i valori che sarebbero stati rapinati. Alla fine si è scoperto che tutto sarebbe stato inventato al fine di poter intascare i soldi dell’assicurazione. Sono stati denunciati per simulazione di reato i protagonisti della vicenda: un uomo di 43 anni e la moglie di 39, oltre al figlio ventenne. La famiglia aveva denunciato la rapina con un bottino di circa 7500 euro tra denaro ed oggetti in oro.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.