Il coordinamento provinciale, la cooperativa “Libera Terra di Puglia”, il presidio fasanese di Libera in collaborazione con il locale Liceo Scientifico “L. da Vinci” sabato 3 dicembre incontreranno don Luigi Ciotti. La giornata si svolgerà interamente presso l’auditorium scolastico di via G. Attoma, 9 e si articolerà in due momenti: Ore 10:30 incontro con gli studenti del Liceo e le delegazioni degli Istituti di ogni ordine e grado di Fasano (evento trasmesso in diretta dall’emittente Radio Diaconia – FM 92.7 per le province di Bari e Brindisi o via web all’indirizzo www.radiodiaconia.it) Ore 16:30 incontro con tutta la cittadinanza. La manifestazione con don Luigi è la tappa di un percorso condiviso da tempo tra Libera e il Liceo: circa tre anni fa l’allora preside Antonio Carbonara, assieme alla prof.ssa Giuditta Di Leo e a don Giorgio Pugliese, avviarono la collaborazione con il coordinamento e la cooperativa di Libera che si concretizzಠcon la nascita di un Presidio fasanese. àˆ proprio in continuità a quegli intenti che, assieme all’attuale dirigente scolastico prof.ssa Maria Stella Carparelli, si è voluto proporre un appuntamento per riflettere in compagnia de “l’Allenatore delle Coscienze” don Ciotti (così recentemente definito dal ct della nazionale di calcio Cesare Prandelli). Durante l’incontro si parlerà di impegno civile e cultura dell’antimafia in “un mondo di ingiustizie sempre più intollerabili dove bisogna trasformare la denuncia in impegno concreto per costruire giustizia”. Nella giornata, con il consenso dei familiari, verrà inoltre ricordata la giovane Palmina Martinelli a 30 anni dalla morte. Il suo sacrificio deve essere un monito e una testimonianza di coraggio e dignità per tutti quei giovani ammaliati dalla fabbrica delle illusioni e degli inganni. Perchè, citando don Ciotti con una frase che ha dato il titolo al suo ultimo libro (Edizioni Gruppo Abele), “La speranza non è in vendita”¦ perchè la speranza o è di tutti o non è speranza”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.