L’associazione per il centro storico “U’mbracchie” smentisce ufficialmente la notizia riportata in data mercoledì 21 settembre su La Gazzetta del Mezzogiorno relativa al sostegno del sodalizio alla candidatura di Luana Amati. Si legge nella nota a firma dell’attuale presidente Vito Ventrella: “è totalmente ed assolutamente priva di fondamento. L’associazione che presiedo è completamente estranea alla personale scelta della socia Amati di candidarsi, tanto che gli stessi soci appresero dalla stampa la scelta sua e del suo comitato di – come si dice adesso – “scendere in campo”. Lo stesso presidente prosegue precisando che “L’associazione è, e deve rimanere, assolutamente estranea alle candidature e alle varie campagne elettorali, poichè apartitica, tanto che sarà equidistante da tutti coloro che si candideranno alla guida della città . L’ assoluta estraneità a posizionamenti partitici o di schieramenti è condizione essenziale ed imprescindibile per realizzare la nostra “missione”. Il nostro punto di forza è la libertà di levare critiche o plausi, alle amministrazioni di tutti i colori, così come ai singoli cittadini, solo in base alla coerenza delle scelte rispetto all’obiettivo della rinascita del centro antico. A nessuno è concesso di strumentalizzare per altri fini la credibilità del sodalizio”. Conclude “Chi scrive, pur essendo stato l’ideatore dell’associazione, non ricoprì il ruolo di presidente, proprio perchè ” e giustamente ” all’epoca ricopriva il ruolo di consigliere comunale. A Fasano gli obiettivi comuni e utili per tutta la città si perseguono con difficoltà , proprio perchè “la si butta sempre in campagna elettorale”.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.