Sabato 30 luglio alle ore 21 nella “Masseria Salamina” a Pezze di Greco (frazione di Fasano) si terrà lo spettacolo, ad ingresso libero, “La casa chiusa” di Silvano Piperno messo in scena dalla compagnia “La Banda degli Onesti”. L’iniziativa rientra nella rassegna “Teatro in Masseria” organizzata dal Comune di Fasano (assessorato al Turismo). “E’ il primo dei tre spettacoli in programma ” afferma Bebè Anglani, assessore al Turismo -: anche quest’estate non abbiamo voluto far mancare dal carnet delle manifestazioni il calendario di spettacoli teatrali all’aperto che si tengono negli spazi esterni di belle masserie locali. E’ un modo, per gli spettatori ” aggiunge l’assessore Anglani ” di assistere ad uno spettacolo en plein air comodamente seduti e di ammirare le belle architetture delle nostre antiche masserie”. “La casa chiusa” racconta di un’abitazione di un prete che diventa una casa di tolleranza; i protagonisti sono due fratelli, un delinquente ed un sacerdote. Quest’ultimo è costretto ad ospitare nella sua dimora una escort, accettando i ricatti del fratello che è alla mercè di un potente boss mafioso, suo complice in una rapina in banca. E’ una commedia del rovesciamento delle parti: il bene e il male, con continui cambiamenti e colpi di scena, in un testo brillante che affronta temi scottanti con leggerezza e brio. “Masseria Salamina” è un complesso fortificato, il cui nucleo centrale risale al 1600 con oltre 200 ettari di ulivi plurisecolari; all’interno vi è un’antichissima chiesa a forma di croce latina, ristrutturata nel 1792. Gli altri due spettacoli della rassegna si terranno il 21 agosto a “Masseria San Lorenzo ” Abbazia Sant’Angelo De’ Graecis” con la commedia “Cozza Mario: medico precario” di Nicola Pignataro, e il 2 settembre a “Masseria Purgatorio” con “‘Na voce, “˜na chitarra e “˜o ppoco “˜e luna” di Mario Cutrì e Angelo Guarini.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.