Questa sera (sabato 30 aprile) la Junior Fasano gioca alle 19 sul campo di San Lazzaro di Sà vena la gara di ritorno della semifinale-scudetto del campionato di à‰lite con il Bologna. Dopo la vittoria per 28-25 nella partita di andata di martedì, i biancoazzurri sono ad un appuntamento con la storia: la Junior, che da due stagioni consecutive raggiunge le semifinali del torneo, ha infatti l’opportunità di conquistare la prima finale scudetto nei suoi 31 anni di attività . I tifosi biancoazzurri sono mobilitati per l’eccezionale evento: un pullman e alcune auto private partiranno per l’Emilia fra venerdì sera e sabato mattina, e ci sono anche sostenitori che raggiungeranno Bologna in aereo. Ieri, inoltre, uno striscione è comparso sul balcone sotto la torre dell’orologio di piazza Ciaia, la piazza centrale di Fasano: “Tutti a Bologna per continuare” la scritta con la quale gli appassionati hanno ricordato alla città l’epocale match. La squadra parte oggi in tarda mattinata: tutti disponibili e con la concentrazione al massimo gli uomini di Dumnic, consci di poter mettere le mani sulla finale-scudetto senza farsi condizionare dal “+3″ di partenza, ma scendendo in campo ricominciando da zero. Ufficializzata intanto la data delle finali regionali under 14: il quadrangolare che assegnerà il titolo pugliese si disputerà a Fasano domenica 8 maggio. A contendersi il titolo ed il pass per le finali nazionali la Junior, il Manfredonia, il Putignano ed il Sannìcola, che hanno vinto i quattro gironi di qualificazione.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.