Un edicolante di Fasano, Angelo De Angelis, 46 anni, tittolare della rivendita di gironali e riviste di via Mignozzi, è stato uccisio nella prima matitnata di giovedi 24 febbraio. Non si conoscono i particolari dell’episodio criminoso, ma dalle prime indiscrezioni pare che intorno alle 6,30 l’uomo sia stato avvicinato da qualcuno che ha sparato contro di lui alcuni colpi di arma da fuoco mentre si accingeva ad alzare la saracinesca del negozio. Ad accorgersi dell’omicido alcune persone che si trovavano nella zona e che hanno dato l’allarme alle forze dell’ordine. Per l’uomo non cìè stato nulla da fare, anche perchè pare sia stato raggiunto da diversi colpi di arma da fuoco, una sorta di esecuzione, ma in proposito nulla è dato di sapere in quanto sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Fasano. La notizia ha fatto subito il giro della città che si è risvegliata con questa orribile notizia: a Fasano si torna ad uccidere.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.