Campionato di calcio di serie D: pareggio casalingo del Fasano

Avvio di gara ormai classico per il Fasano, per la terza volta consecutiva in svantaggio alla prima occasione avversaria. Dopo una pericolosa conclusione aerea di Milozzi fuori di un nulla al 4′ quest’oggi toccava a Tortora punire i biancazzurri con un perentorio colpo di testa al 7′ sugli sviluppi di un corner inesistente. Sullo 0-1 il Fasano iniziava a dominare il match mancando perಠsempre nell’ultimo e decisivo passaggio. Il pareggio veniva mancato di un soffio al 25′ con una punizione dal limite di Esposito che lambiva il palo. Nel finale di frazione ancora protagonista il portiere campano, abile a smanacciare un velenoso tiro-cross di Ciccarelli. L’avvio del secondo tempo trascorreva nel segno dell’ottimo under Gentili, prima pericoloso di testa al 5′ e poi in rete con un diagonale al 7′ al culmine di una bella azione personale. Sull’1-1 gli undici di Maiuri continuavano ad attaccare ma i ritmi calavano con il trascorrere dei minuti, ed al 19′ Tortora in diagonale creava la seconda ed ultima occasione per i suoi nell’intero match. Il Fasano sfiorava invece il colpo da tre punti al 23’con un tiro dal limite di Milozzi, deviato in corner, ed al 38’con una bordata dalla lunga distanza di Esposito, di poco alta. Il triplice fischio regalava così il primo punto in campionato per gli uomini di La Cava. Solo rammarico invece in casa biancazzurra per una vittoria sfuggita nonostante la miglior prestazione stagionale.

Leave a Comment

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito web. Clicca su Accetto per non visualizzare più questo avviso.